05.11.2013
Ilaria Käslin miglior sportiva ticinese dell'anno, secondo posto per Nicole Gasparini

Grande successo per la sesta edizione del Miglior Sportivo Ticinese 2013. Un folto pubblico e tanti sportivi hanno partecipato alla serata di premiazione, svoltasi lunedì 4 novembre al Palazzo dei Congressi di Lugano. Il verdetto finale del pubblico e della giuria neutrale ha decretato quali migliori sportivi ticinesi dell’anno la giovane ginnasta Ilaria Käslin (categoria giovani ed assoluto) e il leventinese Inti Pestoni (categoria élite).

Ma i due sportivi non sono stati gli unici premiati della serata… Classifiche, foto e tutti i premiati su www.aiutosport.ch.

La serata di premiazione del “Miglior Sportivo ticinese dell’anno” - promossa da Aiuto Sport Ticino col sostegno di Visana, dei co-sponsor  Athleticum e Banca del Sempione e dalla Città di Lugano - si è conclusa nel migliore dei modi.

Nella categoria giovani ha vinto la talentuosa ginnasta Ilaria Käslin, che ha avuto la meglio sulla giovane promessa dello sci freestyle Nicole Gasparini. Al terzo posto si è classificato il fratello Fabio Gasparini. Nella categoria élite la vittoria è andata a Inti Pestoni seguito con minimi distacchi da Lara Gut. Terzo l’automobilista Alex Fontana.Il prestigioso premio “Miglior Sportivo Ticinese dell’anno” (che include gli sportivi di entrambi le categorie) è andato alla giovane Ilaria Käslin.

Nel corso della serata sono stati pure assegnati quattro riconoscimenti. Si tratta del “Premio etico”, patrocinato da Starti e attribuito alla “Campagna di prevenzione del razzismo, della violenza e per l’integrazione attraverso lo sport” promosso dalla SPSE; del riconoscimento “Sport e Andicap”, patrocinato dalla Federazione Ticinese Integrazione e Andicap e attribuito al Basket Club BC 88 del Gruppo Invalidi Tre Valli; del riconoscimento “Sport e studio”, patrocinato dall’Università della Svizzera Italiana e assegnato agli sportivi Ludovico Basso, Micol Dardani, Dennis Lerch, Ivan Mitrovic, Ulisse Pelloni e Carlo Röthlisberger, che quest’anno hanno ottenuto la maturità federale; e infine il riconoscimento “Squadra Ticinese dell’anno”, patrocinato dall’Associazione Ticinese Giornalisti Sportivi e assegnato alla squadra Ticino di ginnastica artistica femminile, che quest’anno ha ottenuto lo storico oro ai campionati svizzeri a squadre in lega nazionale A.Alla serata hanno partecipato molti degli sportivi in gara, numerosi appassionati e anche padrini d’eccellenza, come Claudio Sulser, Alessandro Cedraschi e Sergio dell’Acqua.

Presenti in sala pure ospiti d’onore: l’on. Manuele Bertoli, il sindaco di Lugano Marco Borradori e il presidente dell’USI prof. Piero Martinoli. Il moderatore della serata è stato Giancarlo Dionisio.

Acquistate una berretta Raiffeisen e sostenete gli astri nascenti dello sci elvetico!
Raiffeisen è lo sponsor principale della FSSI e uno dei maggiori per Swiss-Ski. Inoltre, da diversi anni, Raiffeisen porta avanti una campagna di vendita volta a sostenere le giovani leve negli sport invernali: grazie infatti all'acquisto di una berretta potrai anche tu supportare le future campionesse e i futuri campioni della Svizzera!

Anche per la stagione 2018-2019 è possibile quindi comprare le berrette Raiffeisen e contribuire alla crescita delle nostre giovani atlete e dei nostri giovani atleti!

Vai al link: https://welovesnow.raiffeisen.ch/it/unser-engagement/nachwuchs.html e scopri di più a proposito di questa bellissima iniziativa!

L'acquisto delle berrette firmate Raiffeisen (disponibili in due modelli) a sostegno degli astri nascenti svizzeri negli sport invernali è possibile da dicembre 2018 e avverrà sul sito www.welovesnow.ch e nelle filiali Raiffeisen.
05.11.2013
Ilaria Käslin miglior sportiva ticinese dell'anno, secondo posto per Nicole Gasparini

Grande successo per la sesta edizione del Miglior Sportivo Ticinese 2013. Un folto pubblico e tanti sportivi hanno partecipato alla serata di premiazione, svoltasi lunedì 4 novembre al Palazzo dei Congressi di Lugano. Il verdetto finale del pubblico e della giuria neutrale ha decretato quali migliori sportivi ticinesi dell’anno la giovane ginnasta Ilaria Käslin (categoria giovani ed assoluto) e il leventinese Inti Pestoni (categoria élite).

Ma i due sportivi non sono stati gli unici premiati della serata… Classifiche, foto e tutti i premiati su www.aiutosport.ch.

La serata di premiazione del “Miglior Sportivo ticinese dell’anno” - promossa da Aiuto Sport Ticino col sostegno di Visana, dei co-sponsor  Athleticum e Banca del Sempione e dalla Città di Lugano - si è conclusa nel migliore dei modi.

Nella categoria giovani ha vinto la talentuosa ginnasta Ilaria Käslin, che ha avuto la meglio sulla giovane promessa dello sci freestyle Nicole Gasparini. Al terzo posto si è classificato il fratello Fabio Gasparini. Nella categoria élite la vittoria è andata a Inti Pestoni seguito con minimi distacchi da Lara Gut. Terzo l’automobilista Alex Fontana.Il prestigioso premio “Miglior Sportivo Ticinese dell’anno” (che include gli sportivi di entrambi le categorie) è andato alla giovane Ilaria Käslin.

Nel corso della serata sono stati pure assegnati quattro riconoscimenti. Si tratta del “Premio etico”, patrocinato da Starti e attribuito alla “Campagna di prevenzione del razzismo, della violenza e per l’integrazione attraverso lo sport” promosso dalla SPSE; del riconoscimento “Sport e Andicap”, patrocinato dalla Federazione Ticinese Integrazione e Andicap e attribuito al Basket Club BC 88 del Gruppo Invalidi Tre Valli; del riconoscimento “Sport e studio”, patrocinato dall’Università della Svizzera Italiana e assegnato agli sportivi Ludovico Basso, Micol Dardani, Dennis Lerch, Ivan Mitrovic, Ulisse Pelloni e Carlo Röthlisberger, che quest’anno hanno ottenuto la maturità federale; e infine il riconoscimento “Squadra Ticinese dell’anno”, patrocinato dall’Associazione Ticinese Giornalisti Sportivi e assegnato alla squadra Ticino di ginnastica artistica femminile, che quest’anno ha ottenuto lo storico oro ai campionati svizzeri a squadre in lega nazionale A.Alla serata hanno partecipato molti degli sportivi in gara, numerosi appassionati e anche padrini d’eccellenza, come Claudio Sulser, Alessandro Cedraschi e Sergio dell’Acqua.

Presenti in sala pure ospiti d’onore: l’on. Manuele Bertoli, il sindaco di Lugano Marco Borradori e il presidente dell’USI prof. Piero Martinoli. Il moderatore della serata è stato Giancarlo Dionisio.

© Copyright 2010-2019
Federazione Sci Svizzera Italiana (FSSI)
Tisource